• Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
Il dott. Mocci Andrea è specialista in Ortopedia. Opera nella Casa di Cura ANTHEA HOSPITAL
Benvenuti nel sito del Dott. Mocci, un rinomato professionista che opera presso importanti strutture sanitarie e che vi aiuterà a risolvere i vostri problemi legati alla mobilità, dovuti a patologie o traumi di varia natura.

chirurgia-mano

Chirurgia della mano

Il Dottor Andrea Mocci è specializzato in Chirurgia della Mano e svolge interventi chirurgici in regime di Day Surgery per trattare lesioni traumatiche o perdita di funzione della mano. Si svolgono trattamenti a cielo aperto e mini-invasivi con artroscopia. Lo specialista interviene per: 

  • sindrome del tunnel carpale
  • frattura dello scafoide
  • dito a scatto
  • malattia di De Quervain
  • dito a martello
  • malattia di dupuytren
  • rizoartrosi
  • cisti del polso
  • lesioni tendinee
  • artrosi
  • patologie dello sportivo
Gli interventi più diffusi di Chirurgia della Mano
La sindrome del tunnel carpale 
La sindrome del tunnel carpale è una patologia del polso e della mano molto diffusa e consiste nell’infiammazione del nervo mediante a causa di un compressione, all’interno del canale carpale, dei tendini flessori che vi scorrono. I primi sintomi sono diminuzione della forza e della sensibilità, formicolii e dolore crampiforme che parte dal polso fino all’avambraccio. In genere si manifestano quando la mano è a riposo, cioè durante la notte. La diagnosi avviene mediante un esame elettromiografico e la soluzione attraverso un intervento chirurgico di decompressione del nervo eseguito con tecnica endoscopca, in Day Hospital e in anestesia locale. La durata dell’intervento è di circa 5 minuti e comporta una piccola incisione all’altezza del polso, poi chiusa con due cerotti. La medicazione è da tenere per circa 10 giorni. In genere l’ortopedico consiglia un trattamento riabilitativo per riprendere in poche settimane la piena funzione e mobilità della mano. 
Frattura dello scafoide
Lo scafoide è un osso che si trova a livello del polso ed è spesse volte soggetto a fratture, specialmente dopo una caduta in cui si è usato come appoggio il palmo della mano. I sintomi sono dolori al livello del polso e la diagnosi può non essere immediata, infatti, si tratta di un osso molto piccolo e la sua frattura non è sempre facilmente visibile da una radiografia. Una volta diagnosticata la frattura, l’arto viene immobilizzato per 4-6 settimane, qualora sia presente una frattura scomposta e la necessità del paziente di tornare immediatamente all’attività sportiva o lavorativa, l’ortopedico può decidere di intervenire con un intervento chirurgico.  
Lo studio ortopedico del Dottor Mocci si trova a Bari. Chiama per prendere un appuntamento per un consulto o una visita specialistica.

torna al sommario
Share by: